La salvia: erba medicinale curativa

La salvia: erba medicinale curativa

Cos’è la salvia?

La salvia officinalis è una pianta il cui uso vanta una tradizione millenaria nella medicina erboristica.

Letteralmente vuol dire “pianta che salva”, nome appropriatissimo visto le sue numerose proprietà salutari.

La salvia cresce spontanea in tutta l’Europa meridionale e in Italia è presente in alcune regioni del Meridione e delle isole ma è largamente coltivata, anche a scopo commerciale, in un po’ ovunque.

Le parti utilizzate in fitoterapia sono le foglie che sono raccolte poco prima della fioritura, in estate, ma anche le cime fiorite.

La salvia ha diversi principi attivi cui deve le proprietà medicamentose tra le quali: l’olio essenziale, gli acidi fenolici e i flavonoidi.

Quali proprietà benefiche ha la salvia?

E’ considerata un tonico-stomachico-digestivo ma è utile anche come diuretico e per alleviare i gonfiori addominali.

La pianta ha effetti antisudoriferi, stimola l’escrezione della bile, favorisce l’afflusso di sangue nelle pelvi e vanta persino effetti afrodisiaci.

Inoltre, l’acido carnosico in essa contenuta gli conferisce caratteristiche antinfiammatorie e antiossidanti.

Tutte queste doti erano note già ai più famosi medici dell’antichità come Ippocrate.

Celebre il detto: ”Per quale motivo dovrebbe morire l’uomo (malato), che ha una pianta di salvia nel giardino?”.

Settant’anni fa, per di più, fu riconosciuta anche la sua proprietà ipoglicemizzante (antidiabetica).

Per tutte queste caratteristiche, la salvia, rappresenta una delle erbe più indicate per l’utilizzo come infuso o decotto.

Questa erba può essere assunta come rimedio per: indigestioni, dolori gastrici, disturbi epato-intestinali, diabete.

Come preparare l’infuso?

L’infuso si prepara versando su 2 cucchiaini da caffè di erba essiccata tagliata finemente circa 150 ml di acqua bollente, lasciando in infusione per circa 5-10 minuti prima di filtrare.

L’infuso va bevuto caldo.

Grazie al suo olio essenziale, la salvia possiede anche un’attività antisettica valida per contrastare afte, tonsilliti, faringiti e altre infiammazioni acute del cavo orale.

Può essere usata per sciacqui e gargarismi.

In questo caso l’applicazione va ripetuta 2 volte al giorno.

condividi su
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Tumblr


Strumenti Utili

BMI,
Indice di massa corporea

Calcolo online dell'indice di massa corporea

vai al BMI
CC,
Consumo calorico nell'attività fisica

Calcolo online del consumo calorico nell'attività fisica

vai al CC
MB,
Metabolismo Basale

Calcola il tuo metabolismo basale

vai al MB

Dottore Nutrizionista

Giulio D'Aurizio

specialista dell'alimentazione regolarmente abilitato riceve per appuntamento nei seguenti studi

Vasto,
studio privato

Via Goldoni, 8
angolo con via Madonna dell'Asilo

347 65 60 242
347.6560242
Torino Di Sangro,
Centro Tauros

Via Alcide De Gasperi, 4

0873 91 35 65
347 65 60 242
Casalbordino,
Poliambulatorio Casalus

Via Portanuova, 2

347 65 60 242