Capelli sani e robusti con l’alimentazione

Capelli sani e robusti con l’alimentazione

Come evitare la caduta dei capelli con l’alimentazione?

Il desiderio di poter sfoggiare una capigliatura sana e luminosa è sempre stato il sogno di ogni donna, ma anche di ogni uomo.

Per raggiungere quest’obiettivo, oltre a seguire delle corrette indicazioni per il lavaggio e l’asciugatura, è fondamentale agire cercando di rafforzare il capello anche dall’interno seguendo una dieta varia ed equilibrata.

Una capigliatura in cattiva salute rispecchia spesso un’alimentazione sbilanciata e/o carente di qualche minerale o vitamina.

Casa mangiare avere per un capello forte?

L’alimentazione, come già detto, ha un ruolo importante per la salute dei capelli.

Per ottenere una chioma forte, luminosa e in salute nell’alimentazione quotidiana non dovrebbero mai mancare quantità adeguate di vitamine, minerali essenziali e di proteine.

Abitudini sbagliate come, per esempio, l’esclusione d’interi gruppi alimentari dai pasti giornalieri, o il seguire diete dimagranti squilibrate e/o eccessivamente aggressive, possono provocare la carenza di taluni nutrienti che rivestono un ruolo importante nel benessere della capigliatura.

Per prima cosa è importante garantire un apporto quotidiano di proteine, e di relativi amminoacidi essenziali, non facendo mai mancare il secondo piatto a pranzo e a cena e scegliendo, possibilmente, alimenti ad alto valore biologico come le uova, il formaggio o la carne.

La proteina più importante per la struttura del capello è la cheratina che ha la funzione di rivestimento del capello.

Questa proteina ha, tra l’altro, il compito di proteggere la nascita di nuovi capelli e, soprattutto, di “legare” insieme diversi micronutrienti come le vitamine e gli oligoelementi che assicurano solidità al capello.

Quali micronutrienti non devono mancare per la salute del capello?

E’ importante una dieta varia perché alcuni amminoacidi e vitamine, come per esempio la B6, favoriscono la produzione della cheratina.

Per la salute della chioma bisogna preferire sempre cibi ricchi di zinco come il latte, le uova, la carne, il pesce o i frutti di mare, la cui carenza causa perdita di capelli e formazione di forfora; e di silicio, contenuto in buone quantità nei cereali, che è presente nella struttura primaria del capello.

Un altro sale minerale importantissimo è il ferro, infatti, se l’organismo ne è carente, il capello s’indebolisce e tende a cadere con più facilità.

Alimenti ricchi di ferro sono la carne, le noci e il tuorlo d’uovo.

E’ fondamentale precisare che il ferro presente nei vegetali è meno biodisponibile e per potenziarne l’assorbimento è indicato condire le verdure aggiungendo, per esempio, qualche goccia di limone (ricco di vitamina C).

Il magnesio, presente anche nella crusca, nel cioccolato fondente o nella frutta secca, protegge le cellule del cuoio capelluto e riduce l’impatto negativo dello stress: il vero grande nemico della salute della nostra capigliatura!

Anche la vitamina D è importante dato che la carenza comporta indebolimento e caduta del capello.

Si consiglia, per questo, l’assunzione di alimenti che contengono quantità significative di vitamina D come l’olio di fegato di merluzzo, il salmone, lo sgombro, il tonno, l’aringa, il tuorlo d’uovo, i formaggi grassi e i funghi oltre che una regolare esposizione al sole in estate.

In alternativa, soprattutto nei periodi invernali, si può raggiungere la quota giornaliera di vitamina D assumendo degli integratori, magari a cicli regolari.

Gli integratori alimentari possono essere d’aiuto in alcuni casi, ma in realtà qualche vitamina e minerale insieme, magari di sintesi e poco naturali, non sono sufficienti a garantire la salute del capello, meglio quindi assicurarsi la quantità corretta di nutrienti con un’alimentazione sana e completa anche di tutti i micronutrienti.

Altre indicazioni molto utili sono quelle di abolire le bevande alcoliche e introdurre un’adeguata quantità di acqua giornaliera perché un corretto equilibrio di fluidi, dato da una corretta idratazione, favorisce la salute del capello.

L’alimentazione, quindi, occupa un ruolo determinante per la salute dei capelli e scegliere i cibi più adatti aiuta a mantenere sana e luminosa la propria capigliatura.



Strumenti Utili

BMI,
Indice di massa corporea

Calcolo online dell'indice di massa corporea

vai al BMI
CC,
Consumo calorico nell'attività fisica

Calcolo online del consumo calorico nell'attività fisica

vai al CC
MB,
Metabolismo Basale

Calcola il tuo metabolismo basale

vai al MB

Dottore Nutrizionista

Giulio D'Aurizio

specialista dell'alimentazione regolarmente abilitato riceve per appuntamento nei seguenti studi

Vasto,
studio privato

Via Goldoni, 8
angolo con via Madonna dell'Asilo

347 65 60 242
347.6560242
Torino Di Sangro,
Centro Tauros

Via Alcide De Gasperi, 4

0873 91 35 65
347 65 60 242
Casalbordino,
Poliambulatorio Casalus

Via Portanuova, 2

347 65 60 242